Programma

evento in collaborazione con Slow Food Abruzzo


dalle 08:15
ritrovo in stazione per ritiro dei ticket degustazione presso il punto informativo al binario 1 a cura di Slow Food Abruzzo.

09:00 partenza del treno storico da Sulmona, itinerario panoramico risalendo la Valle Peligna e il Colle Mitra, entrando nel territorio del Parco Nazionale della Majella.

10:20 Prima sosta intermedia, della durata di 60 minuti, presso la stazione di Palena
, in quota a 1258 mt. sul pianoro del Quarto di Santa Chiara. Sul posto degustazioni di prodotti tipici a cura di Slow Food Abruzzo. In caso di meteo avverso la sosta avverrà all'interno dei locali della stazione ferroviaria.

11:20 Partenza del treno storico, si attraversano gli Altipiani Maggiori d'Abruzzo toccando il tetto altimetrico della linea ferroviaria, 1268 mt. presso il passaggio della stazione di Rivisondoli-Pescocostanzo.

11:40 Arrivo a Roccaraso per la seconda sosta intermedia di giornata, della durata di 70 minuti. Nella zona della stazione ferroviaria stand per degustazioni di prodotti tipici delle aziende agricole presenti. 

12:50 Partenza del treno storico dalla stazione di Roccaraso, si attraversa nuovamente la parte di quota della linea per raggiungere Campo di Giove.

13:20 Arrivo e sosta prolungata della durata di tre ore circa a Campo di Giove, borgo ai piedi della Majella. Dalla stazione si raggiunge il centro in 5 minuti a piedi, con la splendida Piazza Duval e Palazzo Nanni e i vicoli del borgo antico che salgono fino al belvedere del paese, con un affaccio sui massicci del Morrone e della Majella. Sul posto degustazioni di prodotti tipici, "Mercatino dei Presìdi" e possibilità di pranzo con i Locali dell'Alleanza, per chi preferisce pranzare in un ristorante con menù dedicato previsto per l'occasione. In caso di meteo avverso, la sosta sarà presso i locali di Palazzo Nanni in paese.

16:30 Partenza del treno storico, si scende di quota per l'ultima sosta di giornata.


16:50
Arrivo alla stazione di Pettorano sul Gizio, con sosta di 60 minuti per l'ultima sosta in stazione dove Slow Food Abruzzo proporrà degustazioni di Prodotti Comunità e altri tipicità per concludere la giornata. In caso di meteo avverso le degustazioni saranno previste a bordo treno.

17:50 Partenza del treno storico.

18:15 Rientro finale a Sulmona.



Orari indicativi, soggetti a modifiche durante la giornata in ragione della particolare circolazione turistica.



QUOTE DI PARTECIPAZIONE TRENO STORICO A/R


 ADULTI - € 36

 BAMBINI 4-12 anni non compiuti - € 22

 BAMBINI 0-4 anni non compiuti - GRATIS senza posto a sedere (max 1 ogni adulto) 

 COSTI DI COMMISSIONE ONLINE PAYPAL - € 2 a persona


Prenotazioni online con una qualsiasi carta prepagata o carta di credito sul sito www.railbook.it o presso l'agenzia abilitata per l'offerta treno storico + pernotto nelle strutture convenzionate a Sulmona.


Recapiti per:
- OFFERTA TRENO STORICO (posti garantiti) + PERNOTTO IN STRUTTURE CONVENZIONATE


Agenzia abilitata Pallenium Tourism di Batik Viaggi e Turismo:


tel.: 0872 222199 (9:30 / 13:00 - 15:30 / 17:00) 
mobile: 3917157218 / 3291570466 (10:00 / 19:00) 

mail: palleniumbooking@libero.it 

sito web: www.latransiberianaditalia.com 




TICKET DEGUSTAZIONI SLOW FOOD ABRUZZO

€ 14 a persona - comprensivo di: degustazioni in tutte le fermate di giornata e di un piatto a scelta tra quelli proposti dall'Alleanza dei Cuochi per i Presìdi Slow Food.



PRENOTAZIONI TICKET

Le prenotazioni si effettuano inviando una mail ai seguenti recapiti:

SLOW FOOD ABRUZZO 
MAIL: info@slowfoodabruzzo.it 
MOBILE: oppure telefonando ai numeri: 3382680783 / 3384167000

Le prenotazioni sono aperte dal giorno lunedì 8 aprile e potranno essere effettuate entro e non oltre lunedì 20 maggio. Pagamento e ritiro tickets direttamente sul posto la mattina della partenza, salvo diverso accordo con i responsabili di Slow Food in base a esigenze particolari.




CONDIZIONI DI VIAGGIO E POLITICHE DI CANCELLAZIONE 


  Disdette rimborsabili se comunicate via mail a prenotazioni@lerotaie.com entro 6 giorni precedenti la partenza nella misura del: 

- 50% della quota in caso di mancato rimpiazzo dei posti;

- 80% della quota in caso di rimpiazzo dei posti; 


Il rimborso viene effettuato entro 7 giorni successivi alla data di effettuazione del treno storico. 


 Disdette non rimborsabili se comunicate oltre il termine di 6 giorni precedenti la partenza, qualsiasi sia la motivazione della mancata partecipazione.

Viene previsto in ogni caso un rimborso del 50% qualora i posti disdetti siano successivamente rimpiazzati, anche oltre i 6 giorni precedenti la partenza.


 Le disdette comunicate entro 6 giorni precedenti la partenza sono in alternativa utilizzabili per cambio prenotazione esclusivamente con una successiva data del calendario 2019, con eccezione delle date di Natale, salvo eventuale indisponibilità e integrazione tariffaria. 



 Bambini da 0 a 4 anni non compiuti, senza posto a sedere, nella misura massima di uno per ogni adulto accompagnatore. 


 Ammessi passeggini a bordo, da richiudere e posizionare sulle cappelliere, senza creare ingombro e intralcio al passaggio nei corridoi, o da riporre nel carro bagagliaio in coda treno, quando disponibile in composizione al treno storico.


 Ammessi cani di piccola taglia e al guinzaglio, gratuitamente. 


 Le partenze si effettuano con qualsiasi condizione meteo. 


 Il rimborso è integrale e il cambio prenotazione con altra data sono sempre previsti in caso di annullamento del treno da parte dell'organizzazione. 


 Il rimborso e il cambio prenotazione non sono mai previsti in caso di proprio ritardo all'arrivo alla partenza. 


 L'organizzazione non risponde per cause che non dipendono direttamente dall'associazione o che per la natura del viaggio in treno storico sono da considerarsi normali come fuliggine o fumo durante i viaggi con mezzi d'epoca, mancato funzionamento di luci o riscaldamento a bordo. 

Contributo per passeggero

36€

ADULTI

22€

BAMBINI (4-12)

0€

BAMBINI (0-4)

Associazione culturale Le Rotaie

associazione culturale no profit per la promozione della cultura e del turismo ferroviario